Moda e tessile: bonus rimanenze per le imprese di 40 settori

24 Agosto 2021 | Incentivi, Informazioni

E’ stato firmato dal ministro Giancarlo Giorgetti il decreto con l’elenco dei Codici Ateco delle imprese che hanno diritto a un credito d’imposta del 30% in favore del settore del tessile e della moda, della produzione calzaturiera e della pelletteria, al fine di contenere gli effetti negativi delle rimanenze dei prodotti in magazzino, aumentate a causa dell’emergenza Covid.

Per l’incentivo sono stati messi a disposizione, dal decreto sostegni bis, 95 milioni per il 2021 e 150 milioni per il 2022.

Il credito d’imposta diventerà operativo con un prossimo provvedimento dell’Agenzia delle entrate che definirà i termini e le modalità per usufruire dell’agevolazione.

L’elenco dei codici Ateco che possono usufruire del credito d’imposta sono i seguenti:

– 13.10.00 Preparazione e filatura di fibre tessili

-13.20.00 Tessitura

-13.30.00 Finissaggio dei tessili, degli articoli di vestiario e attività similari

-13.91.00 Fabbricazione di tessuti a maglia

-13.92.10 Confezionamento di biancheria da letto, da tavola e per l’arredamento

-13.92.20 Fabbricazione di articoli in materie tessili nca

– 13.93.00 Fabbricazione di tappeti e moquette

– 13.94.00 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti

– 13.95.00 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)

– 13.96.10 Fabbricazione di nastri, etichette e passamanerie di fibre tessili

– 13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

– 13.99.10 Fabbricazione di ricami

– 13.99.20 Fabbricazione di tulle, pizzi e merletti

– 13.99.90 Fabbricazione di feltro e articoli tessili diversi

– 14.11.00 Confezione di abbigliamento in pelle e similpelle

– 14.12.00 Confezione di camici, divise ed altri indumenti da lavoro

– 14.13.10 Confezione in serie di abbigliamento esterno

– 14.13.20 Sartoria e confezione su misura di abbigliamento esterno

– 14.14.00 Confezione di camicie, T-shirt, corsetteria e altra biancheria intima

– 14.19.10 Confezioni varie e accessori per l’abbigliamento

– 14.19.21 Fabbricazione di calzature realizzate in materiale tessile senza suole applicate

– 14.19.29 Confezioni di abbigliamento sportivo o di altri indumenti particolari

– 14.20.00 Confezione di articoli in pelliccia

– 14.31.00 Fabbricazione di articoli di calzetteria in maglia

– 14.39.00 Fabbricazione di pullover, cardigan ed altri articoli simili a maglia

– 15.11.00 Preparazione e concia del cuoio e pelle; preparazione e tintura di pellicce

– 15.12.01 Fabbricazione di frustini e scudisci per equitazione

– 15.12.09 Fabbricazione di altri articoli da viaggio, borse e simili, pelletteria e selleria

– 15.20.10 Fabbricazione di calzature

– 15.20.20 Fabbricazione di parti in cuoio per calzature

– 16.29.11 Fabbricazione di parti in legno per calzature

– 16.29.12 Fabbricazione di manici di ombrelli, bastoni e simili

– 20.42.00 Fabbricazione di prodotti per toletta: profumi, cosmetici, saponi e simili

– 20.59.60 Fabbricazione di prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio

– 32.12.10 Fabbricazione di oggetti di gioielleria e oreficeria in metalli preziosi o rivestiti di metalli preziosi

– 32.12.20 Lavorazione di pietre preziose e semipreziose per gioielleria e per uso industriale

– 32.13.01 Fabbricazione di cinturini metallici per orologi (esclusi quelli in metalli preziosi)

– 32.13.09 Fabbricazione di bigiotteria e articoli simili nca

– 32.50.50 Fabbricazione di armature per occhiali di qualsiasi tipo; montatura in serie di occhiali comuni

– 32.99.20 Fabbricazione di ombrelli, bottoni, chiusure lampo, parrucche e affini.

“La moda rappresenta un’industria strategica, porta il genio e la creatività italiana nel mondo e offre enormi opportunità di lavoro anche ai giovani – ha dichiarato il ministro Giorgetti. Abbiamo deciso di sostenere e potenziare in maniera particolare il settore della moda perché ha sofferto più di altri le conseguenze del covid. Dopo aver ascoltato istanze e richieste delle categorie abbiamo realizzato un pacchetto di misure che ora diventa operativo”.

 

 

Potrebbe Interessarti

Euroconsult al Go International

Euroconsult al Go International

EUROCONSULT ITALIA sarà presente al Go International, l’evento espositivo di riferimento per i servizi export che si terrà il prossimo 4 e 5 ottobre presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61) a Milano. Go International, organizzata da Italian Fair Service e...

Piano Transizione 5.0

Piano Transizione 5.0

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che introduce il nuovo "Piano Transizione 5.0", che rappresenta un’evoluzione del precedente programma Transizione 4.0 e opera nell’ottica di portare a un livello ancora più avanzato il processo di transizione...

Agrivoltaico: incentivi al 40% e tariffa incentivante

Agrivoltaico: incentivi al 40% e tariffa incentivante

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il 13 febbraio 2024 il decreto per la promozione della realizzazione di impianti agrivoltaici innovativi. Obiettivo dell’intervento, previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è...

Fare Impresa in Sicilia – Proroga Termini

Fare Impresa in Sicilia – Proroga Termini

Con D.D.G. n. 128/3.S del 13/02/2023, sono stati prorogati i termini di presentazione delle istanze per partecipare all'iniziativa Fare Impresa in Sicilia - FAinSicilia. I soggetti richiedenti potranno registrarsi sulla piattaforma elettronica per avviare la...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu