Brasile: la nuova frontiera del mondo del vino

8 Marzo 2023 | Informazioni

Il Brasile continua a mantenere una posizione di spicco nell’industria del vino, soprattutto in termini di consumo di vino. I numeri sono in crescita, soprattutto grazie alle nuove generazioni.

Le vendite al dettaglio di vino brasiliano durante quest’anno ammontano a circa 4 miliardi di dollari; un aumento del 6,5% dal 2016 ad oggi. Un trend positivo che potrebbe raggiungere i 5,2 miliardi di dollari entro il 2026. A guidare lo sviluppo è un aumento significativo del numero di consumatori affermati di vino, che è quasi raddoppiato nell’ultimo decennio; si tratta di circa 36 milioni di fruitori e altri 30 milioni di consumatori occasionali.

All’aumento della platea si aggiunge un aumento dei consumi, in controtendenza durante la pandemia e con il resto del mondo. I consumi mondiali sono diminuiti del 6,5%, in Brasile, invece, si è assistita ad una crescita che si attesta intorno al 28%. Si consumava di più in casa, ma il motore trainante è stato anche l’e-commerce, che è letteralmente esploso. Il consumo medio pro capite è passato da circa 2 litri a 2,78 litri nel 2022.

Il vino preferito dai brasiliani è il rosso, che rappresenta l’80% del mercato, ma in crescita anche il consumo di vino bianco e il rosé, anche se il futuro appartiene agli spumanti. Il Brasile è un mercato importante, ma soprattutto in crescita, un dato importante per i brasiliani dal lato della produzione locale, ma soprattutto per le importazioni, che hanno registrato un aumento del 10% (+28% negli ultimi tre anni). Le previsioni mostrano che le importazioni raggiungeranno i 550 milioni di euro entro il 2026. Nota dolente da considerare è senza dubbio l’alta tassazione e il basso potere d’acquisto.

I maggiori esportatori verso il Brasile sono Cile e Argentina, che crescono del 17%, raggiungendo i 72 milioni. Non a caso il Brasile è studiato come caso di export di prossimità, con Cile e Argentina in testa. Segue il Portogallo con 67 milioni di euro (12%). Francia e Italia chiudono entrambe con una quota di mercato di circa l’8%. Infine Spagna e Stati Uniti. Rispetto al resto del mondo, la distribuzione del canale Ho.Re.Ca è bassa, occupando solo il 16% della vendita totale; gli altri mercati si avvicinano o addirittura superano il 40%.

Un elemento di criticità per il vino italiano e che vende molto bene all’estero nel settore alimentare, soprattutto se si tratta di vino italiano. Supermercati, enoteche e e-commerce sono i principali canali di commercializzazione di cui si deve tener conto quando si decide di esportare in questo paese. Il Brasile è sicuramente un mercato in crescita, con l’Italia che figura come paese comprimario. Nonostante le quote di mercato relativamente basse, c’è sicuramente ampio margine di crescita.

Potrebbe Interessarti

Euroconsult al Go International

Euroconsult al Go International

EUROCONSULT ITALIA sarà presente al Go International, l’evento espositivo di riferimento per i servizi export che si terrà il prossimo 4 e 5 ottobre presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61) a Milano. Go International, organizzata da Italian Fair Service e...

Piano Transizione 5.0

Piano Transizione 5.0

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che introduce il nuovo "Piano Transizione 5.0", che rappresenta un’evoluzione del precedente programma Transizione 4.0 e opera nell’ottica di portare a un livello ancora più avanzato il processo di transizione...

Agrivoltaico: incentivi al 40% e tariffa incentivante

Agrivoltaico: incentivi al 40% e tariffa incentivante

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il 13 febbraio 2024 il decreto per la promozione della realizzazione di impianti agrivoltaici innovativi. Obiettivo dell’intervento, previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è...

Fare Impresa in Sicilia – Proroga Termini

Fare Impresa in Sicilia – Proroga Termini

Con D.D.G. n. 128/3.S del 13/02/2023, sono stati prorogati i termini di presentazione delle istanze per partecipare all'iniziativa Fare Impresa in Sicilia - FAinSicilia. I soggetti richiedenti potranno registrarsi sulla piattaforma elettronica per avviare la...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu