Promozione dei marchi collettivi. Al via il bando 2021

8 Novembre 2021 | Bandi

Riparte il bando 2021 per promuovere all’estero marchi collettivi e di certificazione tramite la partecipazione a fiere o la messa in campo di azioni di comunicazione. E’ stato infatti pubblicato il bando da parte del MISE – Ministero dello Sviluppo Economico sulla misura che sarà attuata, anche quest’anno, da Unioncamere.

La dotazione finanziaria è pari a 2,5 milioni di euro con cui i beneficiari della misura potranno usufruire di un contributo a fondo perduto fino al 70% dei costi per partecipare a fiere, lanciare campagne di comunicazione o realizzare seminari e altre forme di incontri con operatori esteri, al fine di promuovere i marchi collettivi italiani sui mercati internazionali.

I destinatari del bando 2021 sono:

  • le Associazioni rappresentative delle categorie produttive;
  • Consorzi di tutela di cui all’art. 53 della legge 24 aprile 1998, n. 128,
  • altri organismi di tipo associativo o cooperativo per la promozione all’estero, di marchi collettivi e di certificazione a loro riconducibili.

Per quanto riguarda invece le attività ammissibili, si potrà:

  • partecipare a fiere e saloni internazionali;
  • realizzare eventi collaterali alle manifestazioni fieristiche internazionali;
  • promuovere incontri bilaterali con associazioni estere;
  • realizzare seminari in Italia con operatori esteri e all’estero;
  • mettere in campo azioni di comunicazione sul mercato estero, anche attraverso GDO e canali online;
  • creare comunità virtuali a supporto del marchio.

Tutte queste iniziative, come specifica il decreto, potranno svolgersi anche online sotto forma, ad esempio, di fiere digitali, webinar oppure incontri su piattaforme web. A differenza dell’anno scorso l’importo minimo progettuale è di 20.000 €, mentre il contributo massimo concedibile a ciascuna azienda è di 150.000 €. Le domande possono essere presentate a partire dal 22 Novembre 2021.

QUI è possibile scaricare la scheda sintetica.

A tal proposito ricordiamo che EUROCONSULT è sempre a vostra disposizione per darvi qualsiasi informazione e assistervi durante tutto l’iter di consulenza, presentazione e rendicontazione della suddetta misura.

Potrebbe Interessarti

PNRR – Progetti faro di economia circolare

PNRR – Progetti faro di economia circolare

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il D.M. del 6 agosto 2021 recante “Assegnazione delle risorse finanziarie previste per l’attuazione degli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e ripartizione di traguardi”, ha assegnato al...

Il vino italiano all’estero: alcuni dati

Il vino italiano all’estero: alcuni dati

Nei primi sette mesi del 2021 le esportazioni italiane di vino hanno registrato un +14,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e un +10,7% rispetto ai primi sette mesi del 2019. Le vendite sono diminuite del 4% nel 2020 a causa della pandemia....

Cina, dal 2022 nuove regole per l’export alimentare

Cina, dal 2022 nuove regole per l’export alimentare

La sicurezza alimentare in Cina è un argomento sempre più rilevante tanto che la nazione è sempre più votata all'innalzamento negli standard dei controlli sia per gli alimenti nazionali che esteri. All’orizzonte si profilano infatti due nuovi regolamenti, 248 e 249,...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu