“ISMEA INVESTE”, il bando dedicato agli agricoltori

12 Ottobre 2021 | Bandi, Informazioni

ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) ha lanciato un nuovo strumento finanziario per sostenere economicamente i progetti di sviluppo della filiera agroalimentare italiana.
“Ismea Investe”, questo il nome della misura la cui dotazione finanziaria è pari a 60 milioni di euro, prevede interventi di equity, quasi equity, prestiti obbligazionari e strumenti finanziari partecipativi fino a 20 milioni di euro per le società di capitali che presentano piani di investimento nel settore della produzione agricola e dell’agroindustria, comprese le attività commerciali e logistiche.

L’intervento a condizione di mercato è compreso tra un minimo di 2 milioni di euro e un massimo di 20 milioni di euro e non potrà essere superiore all’apporto da parte dei privati, in modo da garantire che ISMEA operi come socio di minoranza. Gli apporti da parte dei privati possono consistere in versamenti in denaro e/o conferimento di beni, questi ultimi solo se funzionali al raggiungimento degli obiettivi del progetto. Il valore dei beni conferiti deve risultare da perizia redatta ai sensi della normativa civilistica vigente e verificata da parte dell’ISMEA.

La durata dell’intervento dell’ISMEA è di 5-8 anni con una chiara individuazione delle modalità di uscita/rimborso (way out). La remunerazione dell’intervento ISMEA sarà compresa tra un floor e un cap che saranno individuati:

  • per gli strumenti di tipo partecipativo, sulla base del tasso di interesse privo di rischio (risk-free) e di un margine definito in base alle risultanze della valutazione del rating aziendale e al rischio specifico associato al progetto;
  • per gli strumenti di debito, tenendo contro del tasso base UE vigente (Comunicazione della Commissione UE 2008/C 14/02) e di un margine definito in base alle risultanze della valutazione del rating aziendale e al rischio specifico associato al progetto.

La partecipazione al presente Bando è riservata a:

  • società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione agricola primaria, nella trasformazione di prodotti agricoli e nella commercializzazione di prodotti agricoli, compresi nell’Allegato I del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea;
  • società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione di beni prodotti nell’ambito delle relative attività agricole;
  • società di capitali partecipate almeno al 51 per cento da imprenditori agricoli, cooperative agricole a mutualità prevalente e loro consorzi o da organizzazioni di produttori riconosciute ai sensi della normativa vigente, ovvero le cooperative i cui soci siano in maggioranza imprenditori agricoli, che operano nella distribuzione e nella logistica, anche su piattaforma informatica, dei prodotti agricoli compresi nell’Allegato I del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

Nel caso di società di capitali con veste giuridica di S.r.l. l’eventuale ammissione all’intervento ISMEA – mediante aumenti di capitale o sottoscrizione di prestiti obbligazionari – sarà condizionata alla trasformazione della società richiedente in S.p.A.

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 9,00 del giorno 15 novembre 2021, data di apertura dello sportello telematico, fino alle ore 12,00 del giorno 14 gennaio 2022.

Potrebbe Interessarti

Vini italiani, un trend in crescita

Vini italiani, un trend in crescita

Il 18 ottobre prossimo, nel corso del Vinitaly Special Edition che si terrà a Verona, sarà presentata da IRI una ricerca sul consumo di vino nei primi 9 mesi del 2021. IRI, il più grosso centro di analisi di mercato nel mondo, ha già inviato una preview del rapporto...

Bandi Simest: novità per lo sportello del 28 ottobre

Bandi Simest: novità per lo sportello del 28 ottobre

Il Fondo 394 per l’internazionalizzazione delle imprese gestito da Simest in convenzione con il Maeci (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), presenta delle novità rispetto a quanto previsto inizialmente fino a qualche settimana fa. Il...

Le opportunità di ottobre per le imprese

Le opportunità di ottobre per le imprese

Una rosa di agevolazioni a favore delle imprese italiane in partenza nel mese di ottobre. Le misure riguardano i settori della pubblicità e dell’internazionalizzazione ma non mancano gli incentivi per chi vuole investire nella registrazione dei marchi o dei disegni o...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu