Bonus Mezzogiorno: prorogati i termini

11 Gennaio 2022 | Bandi, Informazioni

Prorogato il credito d’imposta per gli investimenti effettuati nel Mezzogiorno. Il bonus può essere utilizzato per l’acquisto, anche mediante canoni di locazione, di macchinari, impianti e attrezzature destinati a migliorare strutture produttive esistenti o nuove, purchè rientranti in un progetto d’investimento così come definito dai punti 49, 50 e 51 dell’art.2 del Regolamento UE 651/2014.

Sono quindi esclusi tutti quei macchinari o attrezzature che vanno a sostituire beni in dismissione, in quanto non osservano il principio della novità.

Dunque, l’art. 1 della legge di Bilancio 2022, che modifica il comma 98 dell’art.1 della legge 208/2015 rende effettivo l’aiuto anche per l’anno in corso.

La recente modifica, inoltre, permette alla regione Molise di rientrare tra le aree ammissibili alle deroghe di cui alla lettera a) dell’art. 107, paragrafo 3 del TFUE (Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea) e di usufruire della maggiore intensità di aiuto possibile che spetta già a Puglia, Sardegna, Sicilia, Campania e Basilicata.

Nonostante le novità, c’è da segnalare però che l’art. 1, comma 98 della legge 208/2015 aggiornato continua però a riportare ancora la vecchia indicazione per il massimale d’importo concedibile.

Pertanto, per le regioni Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Campania e Basilicata, il credito d’imposta è determinato nella misura del 25% per le grandi imprese, 35% per le medie imprese e del 45% per le piccole imprese.

Scendono le percentuali per l’Abruzzo, rispettivamente al 10% per le grandi imprese, 20% per le medie e 30% per le piccole.

Si segnala inoltre la possibilità di cumulo della presente misura con i crediti d’imposta “Transizione 4.0”.

Potrebbe Interessarti

Competitività Sicilia: nuovi incentivi in arrivo

Competitività Sicilia: nuovi incentivi in arrivo

In arrivo in Sicilia nuove misure di agevolazione per le imprese da avviare o già avviate. Si tratta di interventi per la crescita e lo sviluppo con l’obiettivo di rafforzare la competitività del sistema imprenditoriale siciliano. L’iniziativa rende disponibili...

Export: Contributi alle imprese colpite dalla guerra

Export: Contributi alle imprese colpite dalla guerra

La guerra tra Mosca e Kiev, ha causato un crollo delle esportazioni verso Russia, Ucraina e Bielorussia. Oltre all'aumento dei prezzi di energia e materie prime, le aziende esportatrici italiane in questi paesi hanno dovuto affrontare le conseguenti perturbazioni del...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu