Voucher Internazionalizzazione 2021. Contributi a fondo perduto per le consulenze dei TEM digitali

23 Febbraio 2021 | Bandi

A partire dal 9 marzo 2021 sarà possibile partecipare al bando finalizzato al sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese, gestito da Invitalia e in linea col Patto per l’export – introdotto nel 2020 dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’obiettivo dell’agevolazione è supportare le aziende italiane nel processo di internazionalizzazione di digitalizzazione dell’export tramite il supporto di un TEM (Temporary Export Manager) digitale.

La misura prevede un contributo a fondo perduto pari a 20.000 € per micro e piccole imprese, a patto che abbiamo stipulato un contratto di consulenza di importo pari almeno a 30.000€.

Inoltre è possibile richiedere un contributo aggiuntivo di 10.000€ se vengono rispettati i seguenti risultati in termine di export:

  • aumenti di almeno il 15% il volume d’affari derivante da operazioni verso paesi esteri registrato nel corso dell’esercizio 2022, rispetto al volume d’affari registrato nell’esercizio 2021;
  • incidenza percentuale almeno pari al 6% del volume d’affari derivante da operazioni verso paesi esteri sul totale del volume d’affari nell’esercizio 2022.

Per quanto riguarda le reti d’imprese, il voucher è pari a 40.000€, a fronte di un contratto di consulenza di almeno 60.000€.

La misura è dedicata alle micro e piccole imprese appartenenti al settore manifatturiero, con codice Ateco appartenente alla categoria C. Inoltre devono avere sede legale sul territorio italiano, iscrizione attiva al Registro dell’impresa ed essere in regola con Durc.

Il contributo finanzia consulenze manageriali fornite da Temporary Export Manager (TEM) o società di TEM, che favoriscono i processi di export e internazionalizzazione, svolgendo funzioni di:

  • analisi e ricerche sui mercati esteri;
  • individuazione e acquisizione di nuovi clienti;
  • assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione;
  • incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce;
  • integrazione dei canali di marketing online;
  • gestione evoluta dei flussi logistici.

Le imprese devono stipulare un contratto di consulenza con i TEM iscritti nell’apposito elenco del ministero.

I TEM che possono presentare domanda devono essere inseriti nell’apposito registro ministeriale e devono avere esperienza in ambito di:

  • distribuzione di prodotti e servizi in mercati esteri;
  • assistenza alle imprese nella partecipazione a fiere internazionali ed eventi in modalità virtuale;
  • analisi della concorrenza;
  • realizzazione di cataloghi digitali, negoziazione, promozione dei prodotti sugli showroom digitali, e coinvolgimento di possibili acquirenti internazionali;
  • orientamento a stringere accordi di collaborazione e sviluppo con distributori, agenti esteri, operatori stranieri del settore.
  • essere in possesso di almeno due certificazioni sull’utilizzo di strumenti digitali di marketing tra quelle rilasciate da Hubspot Academy, Facebook Blueprint, Google Skillshop e Microsoft Advertising;
  • aver svolto almeno 5 progetti di supporto a processi di internazionalizzazione d’impresa tra il 1° gennaio 2017 e la data di presentazione della domanda di inserimento nell’elenco del Ministero, con esito positivo;
  • essere in possesso di partita IVA da almeno due anni prima della richiesta di inserimento nell’elenco del Ministero.

EUROCONSULT TI ASSISTE PER OTTENERE IL VOUCHER.

La nostra società, Euroconsult Soc. Coop. vanta un’esperienza ultra ventennale in ambito export e internazionalizzazione. E’ in grado di assistere le imprese interessate durante tutto l’iter di valutazione, presentazione e successiva rendicontazione del Voucher, avvalendosi della sua consolidata rete di professionisti TEM e scegliendo quello più giusto per le esigenze dell’azienda cliente.

E’ possibile ricevere ulteriori informazioni cliccando su questo LINK

Potrebbe Interessarti

La Cina preferisce la moda Made In Italy

La Cina preferisce la moda Made In Italy

L’Italia segna un primato storico nelle sue relazioni commerciali con la Cina nell’ambito del fashion. Secondo i dati forniti da Ice Pechino, e relativi al primo semestre dell’anno (gennaio-giugno 2021), la Cina ha aumentato del 46% le importazioni di articoli di...

Interwine. Euroconsult porta il vino italiano in Cina

Interwine. Euroconsult porta il vino italiano in Cina

La Euroconsult offre alle aziende interessate la possibilità di partecipare alla fiera internazionale INTERWINE che si terrà 28 al 30 ottobre 2021 a Shenzhen (Cina) e alle successive edizioni del 2022. Giunta alla ventisettesima edizione, la più grande fiera cinese...

Simest. Riapertura dei bandi il 28 ottobre

Simest. Riapertura dei bandi il 28 ottobre

Tra le notizie più attese, a seguito della disponibilità di risorse inserite all’interno del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), c’era sicuramente la riapertura dei bandi Simest. E così è stato. Dalle ore 9:30 del 28 ottobre infatti, le imprese potranno...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu