Molise. Bando voucher internazionalizzazione

12 Luglio 2022 | Bandi

Il Bando intende fornire un sostegno economico, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, alle Micro, Piccole e Medie imprese – occasionalmente o abitualmente esportatrici – di tutti i settori economici che intendono rafforzare la propria presenza all’estero, migliorandone la competitività anche attraverso un più diffuso uso della leva delle tecnologie digitali.

Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente Bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla liquidazione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

  1. siano Micro o Piccole o Medie imprese come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/20142;
  2. abbiano sede oppure unità locali, produttive (cioè ove sono denunciate le attività), nella circoscrizione territoriale della CCIAA Molise;
  3. siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;
  4. siano in regola con il pagamento del diritto annuale camerale dovuto per il triennio 2019-2020-2021. LA REGOLARITÀ DEL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE CAMERALE VA VERIFICATA CONTATTANDO PREVENTIVAMENTE L’UFFICIO DIRITTO ANNUALE DELLA CCIAA MOLISE (tel. 0874/471511, e-mail: diritto.annuale@molise.camcom.it).

Le risorse complessivamente stanziate sono pari ad euro 50.000.

L’agevolazione, erogata sotto forma di Voucher, consiste in un contributo pari al 65% della spesa sostenuta. I voucher avranno un importo unitario massimo di € 6.000,00 a fronte di un investimento minimo di € 4.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00 nel limite del 100% delle spese ammissibili.

Gli ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale ricomprese nel Bando dovranno riguardare:

  1. percorsi di rafforzamento della presenza all’estero;
  2. lo sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero (a partire da quelli innovativi basati su tecnologie digitali).

Sono ammissibili le spese per:

  1. acquisto o noleggio di beni e servizi strumentali funzionali allo sviluppo delle iniziative di cui al suddetto art. 2, comma 2;
  2. servizi di formazione, consulenza e/o fornitura di servizi relativi a uno o più ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale tra quelli previsti all’art. 2 del presente Bando;
  3. realizzazione di spazi espositivi e incontri d’affari.

Sono in ogni caso escluse dalle spese ammissibili quelle per:

  1. soggiorno (vitto e alloggio), viaggio (compreso taxi e navette) e rappresentanza;
  2. produzione di campionature;
  3. servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività amministrative aziendali o
  4. commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale,
  5. contabile, legale, o di mera promozione commerciale o pubblicitaria;
  6. servizi per l’acquisizione di certificazioni non direttamente collegate all’attività di vendita
  7. all’estero (es. ISO, EMAS, ecc.);
  8. servizi di supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge;

A pena di esclusione, la richiesta di voucher deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite PEC all’indirizzo cciaa.molise@legalmail.it dalle ore 8:00 del 22/07/2022 alle ore 22:00 del 31/08/2022 indicando il seguente oggetto: “BANDO VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE – ANNO 2022”.

Potrebbe Interessarti

Da Fondimpresa 10 milioni per formare donne e over 50

Da Fondimpresa 10 milioni per formare donne e over 50

Con l'Avviso 5/2022 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di Piani formativi aziendali o interaziendali condivisi rivolti esclusivamente alle donne di tutte le età e ai lavoratori Over 50 delle PMI aderenti di dimensioni minori. Il...

Brevetti, disegni e marchi: domande dal 27 Settembre

Brevetti, disegni e marchi: domande dal 27 Settembre

A partire dal 27 settembre le PMI potranno presentare le domande per richiedere gli incentivi previsti dalle misure Brevetti+, Disegni+ e Marchi+, per le quali sono state stanziate risorse complessive pari a 46 milioni di euro. L’intervento rientra nell’ambito della...

Agenda urbana UE: call turismo e green cities

Agenda urbana UE: call turismo e green cities

I soggetti pubblici e privati interessati al “turismo sostenibile" e alle “green cities” possono candidarsi, fino a metà settembre, per entrare nei nuovi partenariati dell’Agenda urbana UE, con il quale si potranno sviluppare Piani di azione per migliorare le...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu