Fondo perduto per le piccole e medie imprese creative

9 Febbraio 2022 | Bandi

Il 2 febbraio 2022 è approdato nella Gazzetta Ufficiale n. 27 il “Fondo per le piccole e medie imprese creative”, istituito per promuovere nuova imprenditorialità e lo sviluppo nei settori della cultura, dell’arte, della musica e dell’audiovisivo.

L’azione del Fondo è improntata a favorire la convergenza delle iniziative adottate nell’ambito delle politiche nazionali, regionali dell’Unione europea che possono contribuire allo sviluppo del settore creativo, anche riferite a singoli segmenti o attori del settore medesimo.

Possono accedere alle agevolazioni tutte le attività d’impresa dirette allo sviluppo, creazione, produzione, diffusione e conservazione dei beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative.

Il Fondo copre l’80% delle spese ammissibili di cui il 40% come contributo a fondo perduto e il 40% come finanziamento a tasso a zero di 10 anni.

I progetti devono avere un importo massimo di 500mila euro (al netto di IVA) e una durata massima 24 mesi.

Tra le spese ammissibili troviamo:

  • immobilizzazioni materiali, con particolare riferimento a impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica, purché coerenti e funzionali all’attività d’impresa, a servizio esclusivo dell’iniziativa agevolata, dimensionati alla effettiva produzione ed identificabili singolarmente;
  • immobilizzazioni immateriali, necessarie all’attività oggetto dell’iniziativa agevolata, incluso l’acquisto di brevetti o acquisizione di relative licenze d’uso;
  • opere murarie nel limite del 10% (dieci per cento) del programma complessivamente considerato ammissibile;
  • esigenze di capitale circolante, nel limite del 50% delle spese.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una procedura valutativa con procedimento a sportello. La definizione dei termini e delle modalità per la presentazione delle domande, a valere sulle diverse linee di azione del Fondo, sarà disposta con uno o più provvedimenti del Ministero.

Scarica qui la SCHEDA SINTETICA

Potrebbe Interessarti

Investimenti innovativi delle imprese agricole

Investimenti innovativi delle imprese agricole

L’articolo 1, comma 123, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022) ha istituito nello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico un apposito...

1,2 miliardi per i contratti di filiera

1,2 miliardi per i contratti di filiera

È stato pubblicato il V bando per i Contratti di Filiera del settore agroalimentare, come da decreto firmato dal Ministro delle Politiche Agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli lo scorso dicembre. La misura è finanziata dal fondo degli...

Made in Italy: vola anche la cosmetica

Made in Italy: vola anche la cosmetica

La cosmetica italiana chiude il 2021 con un fatturato in crescita del 9,9%, con numeri che sfiorano i 12 miliardi di euro. In risalita anche l’export, oltre quota 4,8 miliardi (+13,8%) e il mercato della cosmesi domestica (+8,8%). I dati sono stati forniti dal Centro...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu