Bando pubblico GAL “Rocca di Cerere” – Azione PAL 1.2.1 – operazione 6.4.c

27 Novembre 2019 | Bandi

OBIETTIVI

L’azione 6.4C del PAL intende sostenere le attività rivolte al completamento di filiere locali e alla valorizzazione delle specificità culturali ed enogastronomiche connesse alle produzioni agricole e alimentari di qualità, il rafforzamento dell’offerta turistica con strutture di accoglienza e servizi innovativi. In particolare, prevede l’erogazione di un supporto finanziario ai servizi innovativi e alle strutture per accrescere la qualità dell’ospitalità e dell’accoglienza diffusa del territorio. Gli investimenti potranno quindi essere rivolti anche ad attività imprenditoriali di trasformazione e commercializzazione di produzioni agricole. Per ciò che riguarda i servizi, si intende promuovere la diffusione di attività destinate ad incrementare il livello e la qualità di servizi per il turismo, quali guide, servizi informativi, investimenti in strutture per attività esperenziali di intrattenimento e divertimento e per attività di ristorazione.

BENEFICIARI

I beneficiari dell’operazione sono:

  • Agricoltori (imprenditori agricoli) ed i coadiuvanti familiari, stabilmente dediti all’attività agricola nell’azienda di cui e titolare un familiare al momento della presentazione della domanda di sostegno ed iscritti come tali negli elenchi previdenziali, che diversificano la loro attività attraverso l’avvio di attività extra-agricole;
  • Microimprese e le piccole imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI

L’operazione intende sostenere investimenti per:

  • le attività di B&B;
  • la valorizzazione di prodotti artigianali e industriali non compresi nell’Allegato I del Trattato UE;
  • gli interventi per la creazione e lo sviluppo di attività commerciali;
  • i servizi turistici, servizi ricreativi, di intrattenimento, servizi per l’integrazione sociale in genere, servizi di manutenzione ambientale, per la fruizione di aree naturali quali Natura 2000, Parchi o Riserve.

In particolare:

  • ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento esclusivo delle attività di B&B e delle altre attività previste per le imprese extra-agricole;
  • interventi per la realizzazione di prodotti artigianali ed industriali non compresi nell’Allegato I del Trattato e di punti vendita;
  • interventi per la creazione e lo sviluppo di servizi turistici, artigianali, ricreativi, commerciali e per l’integrazione sociale in genere, servizi di manutenzione ambientale e per la fruizione di aree naturali quali Natura 2000, Parchi o Riserve;
  • interventi finalizzati alla creazione e allo sviluppo di attività in grado di fornire servizi importanti per le popolazioni e alle imprese, come quelli del settore dell’accoglienza;
  • interventi nel campo dei servizi di guida ed informazione finalizzati alla fruibilità di musei e beni culturali;
  • interventi per la fornitura di servizi di guida ed accompagnamento nella visita turistica di beni paesaggistici, riserve, parchi ed altri elementi naturali;
  • interventi in strutture per attività di intrattenimento, divertimento e ristorazione;
  • interventi per la fornitura di servizi di digitalizzazione e informatizzazione dedicati ai beni storici, culturali, naturali e paesaggistici;
  • interventi per la fornitura di servizi per allestimenti di esposizioni e performances nelle arti teatrali, visive e musicali;
  • interventi per la fornitura di servizi sociali e assistenziali come le attività di riabilitazione e integrazione sociale rivolte prevalentemente ad anziani e soggetti con disabilita, ma anche ad altri soggetti con situazione di svantaggio;
  • interventi per la fornitura di servizi educativi per attività di aggregazione destinati a diverse fasce di età;
  • interventi per la fornitura di servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di informazione e comunicazione a supporto della popolazione e delle imprese sul territorio;
  • interventi per la divulgazione della civiltà rurale attraverso spazi espositivi raccolte di attrezzi ed elementi testimoniali, documentazioni fotografiche, proiezione di filmati multimediali.

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria del presente bando ammonta ad 1.050.000,00 €. L’importo minimo di ogni iniziativa progettuale è pari ad € 30.000,00.
L’importo massimo totale ammissibile per qualunque tipologia progettuale è pari a € 150.000,00.
Per la realizzazione di B&B l’importo massimo totale ammissibile è pari a € 50.000,00.
Il sostegno previsto in tutta l’operazione è concesso con un’intensità di aiuto del 75% in conto capitale dell’importo massimo ammissibile, secondo il regolamento “de minimis”.

TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

dal 02/12/2019 al 02/03/2020.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Euroconsult – Via Roma, 93 – Enna – tel 0935.22599


Potrebbe Interessarti

Riaperti i termini del Bonus Pubblicità

Riaperti i termini del Bonus Pubblicità

Confermato e incrementato a 90 milioni il fondo a disposizione per il Bonus pubblicità, l’incentivo che permette alle aziende di usufruire dei vantaggi fiscali sugli investimenti pubblicitari. Nello specifico, per gli anni 2021 e 2022, l’incentivo consiste in un...

Euroconsult. Firmato accordo strategico per il mercato russo

Euroconsult. Firmato accordo strategico per il mercato russo

Si chiama “Progetto Russia” e rappresenta una grande opportunità per le Pmi italiane che vogliono entrare nel mercato russo. Si propone come obiettivo quello di permettere alle aziende interessate di superare l’ostacolo principale con cui si trovano a dover fare i...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu