Regione Liguria: Sostegni per progetti innovativi e green

17 Luglio 2023 | agevolazioni, Bandi

La regione Liguria punta sulle imprese grazie all’apertura di tre bandi che le aiuteranno ad investire sull’innovazione, a razionalizzare sull’uso delle materie prima e a perseguire obiettivi di efficientamento energetico. Di seguito il focus sui bandi:

POR FESR 2021 – 2027 – Azione 2.1.2 – Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive

il presente bando intende sostenere le micro, le piccole e le medie imprese che, all’interno di unità operative ubicate nel territorio regionale, realizzino interventi integrati di miglioramento dell’efficienza energetica con conseguente riduzione dei costi legati ai consumi energetici dell’impresa ed abbattimento delle emissioni di gas climalteranti nei cicli produttivi.

Possono presentare domanda per ottenere l’aiuto, le micro, le piccole e le medie imprese del settore privato, aventi sede operativa in Liguria, in possesso, alla data di presentazione della domanda, a pena di inammissibilità, dei seguenti ulteriori requisiti:

  1. essere regolarmente costituite e risultare iscritte nel registro delle imprese come attive;
  2. esercitare un’attività economica classificata con codice ISTAT ATECO 2007. Al fine di verificare l’appartenenza dell’impresa richiedente a uno dei codici ISTAT ATECO 2007, si fa riferimento esclusivamente al codice dell’unità operativa in cui si realizza l’intervento;
  3. non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo, salvo il caso di concordato con continuità aziendale, o non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni.

Le domande di ammissione all’agevolazione previste dal presente bando, rese sotto forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445 del 28.12.2000, devono essere redatte esclusivamente on line, accedendo al sistema “Bandi on line” dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it, compilate in ogni loro parte e complete di tutta la documentazione richiesta, da allegare alle stesse in formato elettronico, firmate con firma digitale o CNS in corso di validità dal legale rappresentante (formato PDF.p7m.) ed inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l’inammissibilità della domanda stessa. La domanda è corredata dall’ Informativa sulla privacy ex art. 13 del Reg. UE 679/2016.

La finestra temporale per la presentazione delle domande va dal 21 luglio 2023 alle 17:30 del 27 luglio 2023.

Le domande potranno essere inviate dal lunedì al venerdì dalle ore 00.00 alle ore 23.59 (salvo festività). Nell’ultimo giorno di apertura le domande potranno essere presentate entro le ore 17.30.

La procedura informatica di presentazione delle domande sarà disponibile nella modalità off-line dal 10 luglio 2023.
Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo a valere sul presente bando.

È possibile consultare il bando qui

POR FESR 2021-2027 – Sostegno alla realizzazione di progetti volti alla conversione dell’attività di impresa da un approccio lineare a uno circolare

Il presente bando intende sostenere, con aiuti in regime De Minimis, le micro, le piccole e le medie imprese, che, all’interno di unità operative ubicate nel territorio regionale, realizzino interventi volti alla conversione dell’attività di impresa da un approccio lineare a uno circolare.

Le domande di ammissione all’agevolazione previste dal presente bando, rese sotto forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445 del 28.12.2000, devono essere redatte esclusivamente on line, accedendo al sistema “Bandi on line” dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it, compilate in ogni loro parte e complete di tutta la documentazione richiesta, da allegare alle stesse in formato elettronico, firmate con firma digitale in corso di validità dal legale rappresentante dell’impresa (formato PDF.p7m.) ed inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l’inammissibilità della domanda stessa.

La procedura informatica sarà disponibile nella modalità off-line a far data dal 19/07/2023.

I progetti potranno essere presentati dal 26/07/2023 al 31/07/2023.

Le domande di ammissione all’agevolazione sono soggette al pagamento dell’imposta di bollo.

Ai fini del rispetto dei termini di presentazione della domanda si considera la data di invio telematico.

Tutte le comunicazioni e tutte le richieste intercorrenti tra l’impresa e FI.L.S.E. S.p.A. avverranno tramite il sistema bandi on line e, quando necessario, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), la quale dovrà risultare già attiva alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

È possibile consultare il bando qui

FESR 2021-2027 – OS 1.1 – Azione 1.1.1 – Supporto allo sviluppo di progetti di innovazione nelle micro, piccole e medie imprese

Il bando, ha come principale obiettivo quello di sostenere progetti di innovazione a benefico delle MPMI, afferenti agli ambiti tecnologici della Smart Specialisation Strategy (S3) di cui alla DGR n. 1321 del 22 dicembre 2022, finalizzati al rafforzamento della capacità innovativa delle imprese nonché al loro rafforzamento organizzativo e strategico.

Gli ambiti individuati dalla S3 sono:

  1. Tecnologie del mare
  2. Salute e scienze della vita
  3. Sicurezza e qualità della vita nel territorio.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammesse fino a un massimo di 150 mila euro.

Sono ammessi progetto progetti con un costo minimo ammissibile non inferiore a 30 mila euro

Sono ammessi, tra gli altri, i costi per: ottenimento, convalida e difesa di brevetti; la messa a disposizione di personale altamente qualificato da parte di un organismo di ricerca o la diffusione della conoscenza di una grande imprese nell’ambito della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione; servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione legati a processi di trasferimento tecnologico o a risultati di ricerca industriale e sviluppo sperimentale; personale dipendente a tempo determinato o indeterminato impiegato in attività di innovazione in possesso di adeguata qualificazione (ricercatori, tecnici e personale ausiliario); strumenti e attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto; ricerca contrattuale, delle competenze e dei brevetti, acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato; spese generali supplementari e altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi nell’ambito del progetto. 

I progetti dovranno essere realizzati e rendicontati entro 9 mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione dell’agevolazione e comunque entro il 31 luglio 2024.

Il bando è retroattivo al 1° gennaio 2023 per dare la possibilità anche ad iniziative già avviate, purché non concluse, di accedere all’agevolazione, a patto che le spese fatturate siano successive all’assegnazione del Codice Univoco Progetto (C.U.P.).

La procedura informatica sarà disponibile in modalità off-line dal 14 luglio 2023 al 24 luglio 2023.
I progetti potranno essere presentati dal 25 luglio 2023 al 31 luglio 2023.

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente attraverso il sistema “Bandi on line” di Filse spa.

È possibile consultare il bando qui

Potrebbe Interessarti

Euroconsult al Go International

Euroconsult al Go International

EUROCONSULT ITALIA sarà presente al Go International, l’evento espositivo di riferimento per i servizi export che si terrà il prossimo 4 e 5 ottobre presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61) a Milano. Go International, organizzata da Italian Fair Service e...

Regione Campania: Fondo Regionale Crescita – FRC

Regione Campania: Fondo Regionale Crescita – FRC

Il Bando FRC sostiene il finanziamento delle imprese di piccola dimensione, ivi inclusi i professionisti, per la realizzazione di investimenti di rafforzamento e ristrutturazione aziendale e di innovazione produttiva, organizzativa e di efficienza energetica. In...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu