CCIAA Reggio Calabria: Bando Voucher Digitali I4.0

17 Aprile 2024 | agevolazioni, Bandi

La Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Reggio Calabria, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo.

A CHI È RIVOLTO

L’intervento è rivolto alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) con sede legale e/o unità operativa iscritte e attive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Reggio Calabria.

AGEVOLAZIONE

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 240.000.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher, che avranno un importo unitario massimo di euro 7.000.

Per essere ammessi al contributo i progetti devono prevedere un importo minimo di € 1.000,00.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Le imprese beneficiarie del voucher potranno usufruire, su richiesta, del servizio gratuito di check-up sulla cyber-security aziendale denominato “REPORT CYBER EXPOSURE INDEX”.

AMBITO DI INTERVENTO

Gli interventi di innovazione digitale previsti dal Bando dovranno riguardare almeno una delle seguenti Tecnologie dell’Elenco 1 – inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi:

Elenco 1:

  1. robotica avanzata e collaborativa;
  2. interfaccia uomo-macchina;
  3. manifattura additiva e stampa 3D;
  4. prototipazione rapida;
  5. internet delle cose e delle macchine;
  6. cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing;
  7. soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc);
  8. big data e analytics;
  9. intelligenza artificiale;
  10. blockchain;
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  12. simulazione e sistemi cyberfisici;
  13. integrazione verticale e orizzontale;
  14. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  15. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc).

Gli interventi potranno eventualmente essere integrati con una o più tecnologie del seguente Elenco 2, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:

Elenco 2:

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • programmi di digital marketing;
  • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;
  • sistemi di e-commerce;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

Non saranno considerate ammissibili le domande riferite alle sole tecnologie dell’elenco 2.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per:

  1. servizi di consulenza e/o formazione;
  2. acquisto di beni e servizi strumentali, materiali e immateriali.

Per beni strumentali si intendono, ad esempio, sensori, robotica; visori; macchinari/impianti; stampanti 3D; dispositivi di connessione alla banda ultra larga, droni; tablet; monitor, etc., funzionali alle tecnologie individuate nell’intervento.

Per servizi strumentali, si intendono, sempre a titolo esemplificativo, acquisizione di software e licenze funzionali alle tecnologie elencate; acquisizione di servizi di cloud computing e SAAS (software as a service), servizi di system integration applicativa e connettività dedicata, acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment, ecc.

SCADENZE

A pena di esclusione, le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale e assolvimento dell’imposta di bollo, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 07/05/2024 alle ore 19:00 del 10/05/2024.

Potrebbe Interessarti

Euroconsult al Go International

Euroconsult al Go International

EUROCONSULT ITALIA sarà presente al Go International, l’evento espositivo di riferimento per i servizi export che si terrà il prossimo 4 e 5 ottobre presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61) a Milano. Go International, organizzata da Italian Fair Service e...

CCIAA Rieti – Viterbo: Voucher Digitali I4.0 2024

CCIAA Rieti – Viterbo: Voucher Digitali I4.0 2024

La Camera di Commercio Rieti-Viterbo -, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.01, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la...

Brasile – Opportunità per le Aziende Siciliane

Brasile – Opportunità per le Aziende Siciliane

Sicindustria e Università di Palermo, partner di Enterprise Europe Network (la rete della Commissione europea per l’internazionalizzazione), organizzano un workshop per approfondire le opportunità di business in Brasile. L'evento si terrà il 14 giugno...

Contattaci per maggiori informazioni

Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Euroconsult Soc Coop Italia
Sede di Enna

Via Roma n. 93 – 94100 Enna IT
tel / fax + 39 0935 22599
+ 39 333 1818674
+ 39 334 1275478

Sede di Shanghai

Room 312, 3th floor, Block 6, No. 631 Jiangning Road
Jing’an District
Shanghai – China
上海市静安区江宁路631号6号楼3楼312室

Seguici su
Email

info@euroconsultsicilia.eu